Fotografo e direttore della fotografia in “Fiocchi di Neve Rossa”

Gianni Fasolini collabora  alla realizzazione del  film, “Fiocchi di Neve Rossa” con molto entusiasmo; la produzione e il regista Massimiliani Biasi, che  ringrazia.  Si sono affidati a lui per qualche consiglio inerente la fotografia. Gianni ci dice  “devo ringraziare una persona in particolare perchè ai tempi bui, quando avevo deciso di appendere la fotocamera al “chiodo”, mi ha spronato a non mollare l’ambiente e a continuare, questa persona è il grande Pino Granata…..Grazie Pino, senza i tuoi consigli non sarei qui a raccontarlo!! ” Fiocchi di Neve Rossa”, un film a cui collaboro come fotografo e direttore della fotografia. Nuova e ultima esperienza che mai avrei sognato di fare”.  Siamo certi che questo incarrico  sarà  l’inizio di molteplici collaborazioni cinematografiche. Gianni ci descrive con queste parole e ci ribadisce ” Questo  è il mio mondo!! “Per un professionista  lo stare dietro a un mirino, che sia esso di una fotocamera o cinepresa, creare l’immagine, la situazione, modificare qualche ripresa, questo da  emozione e soddisfazione per un lavoro di cui sono inamorato e lo faccio per passione .

Trattasi di un film fantasy-noir con sfumature poliziesche che racconta di un mistero vecchio di 700 anni custodito dal fiume Po. La storia ruota appunto intorno al fiume, sulla scomparsa di una giovane donna avvenuta 25 anni addietro, sull’inaspettato ritrovamento di uno specchietto con poteri magici, dove si alternano personaggi strani un’ispettrice di polizia molto determinata, un’arma potentissima pur risalente al XIII secolo e strane litanie popolari…per un finale a sorpresa e mozzafiato!!

I protagonisti del film, comprese le comparse, sono attori appassionati di recitazione, ma dilettanti.

Caratteristica peculiare di questo lungometraggio: per scelta della produzione gli attori non saranno assolutamente doppiati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*